12 ottobre 2018

Pagina iniziale Senza categoria

3 accorgimenti che non possono mancare nella preparazione di un Espresso

3 accorgimenti che non possono mancare nella preparazione di un Espresso

È una delle bevande più consumate al mondo e siamo convinti che sia un pilastro della cultura italiana: stiamo parlando del caffè espresso.

Può capitare che a causa dello stress della routine lavorativa e del gran flusso di clientela tralasciamo alcuni piccoli accorgimenti di base necessari a non alterare le proprietà organolettiche del nostro espresso e ad offrire un ottimo servizio.

 

Flussare

Non flussare (far scorrere acqua dalle doccette della macchina dell’espresso) è paragonabile a friggere nell’olio già esausto.”

Infatti, le doccette, rimangono sporche della posa di caffè già estratto, che altererebbe il gusto e la qualità del successivo espresso.

Occorre quindi flussare sempre tra un espresso e l’altro per garantire il sapore inalterato.

Pulire il braccetto 

Non pulire il braccetto è come cucinare in una padella sporca…

Ma per pulirlo, non è necessario rompere banco e braccetto [sfogando talvolta i propri demoni sul nostro battiposa – ndr], e facendo salire un gran mal di testa ai nostri clienti.

Basta una battuta, un passaggio rapido di pennello con tre semplici movimenti (vienili a scoprire all’OPEN DAY COFFETENDER) e eliminare la polvere fresca in eccesso.

 

Delicatezza nel servizio

I nostri clienti vengono al banco per un momento di stacco, o trovare conforto dal nostro espresso.

Non dobbiamo mai trasmettere il nostro stress nel servizio.

Quindi:

Non affannatevi. Postazione pulita, movimenti semplici ordinati (anche se veloci), cercate di non sbattere piattini, tazzine, e attrezzatura da banco, e regalate al vostro cliente il piacere di godersi al vostro espresso.

Se avete domande o curiosità, scrivetemi nei commenti e avrò il piacere di rispondervi.

Se invece, volete scoprire di più sul mondo della caffetteria, registratevi qui sotto agli OPEN DAY COFFEETENDER utilizzando il codice sconto COFFEETENDER per partecipare gratuitamente.

A presto

Luigi

🙂

 

 

Filtra per:

Facebook feed